• La Fortezza Spagnola ☀️ Porto Santo Stefano e altro ...

La Fortezza Spagnola ☀️ Porto Santo Stefano

La Fortezza Spagnola ☀️ Porto Santo Stefano
Argentario: La storia e cosa vedere nella Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano, punto di riferimento lungo i secoli. - Agriturismoverde
2021-12-13T08:00:00+08:00
La Fortezza Spagnola ☀️ Porto Santo Stefano

La Fortezza Spagnola ☀️ Porto Santo Stefano

Argentario: La storia e cosa vedere nella Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano, punto di riferimento lungo i secoli.

Numero di visualizzazioni: 1697

Agriturismo - Dove Dormire


Cenni storici sulla Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano

La fortezza spagnola è una fortificazione costiera situata in posizione dominante all'interno dell'abitato di Porto Santo Stefano, capoluogo del comune di Monte Argentario.
Il complesso venne edificato dagli Spagnoli tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo, dopo che Porto Santo Stefano entrò a far parte dello Stato dei Presidi. Il luogo scelto per la costruzione della struttura fortificata difensiva era già stato scelto dai Senesi per la realizzazione della torre di Santo Stefano durante il XV secolo.
Furono utilizzati alcuni materiali edilizi della preesistente torre, recuperati dopo la sua demolizione, voluta dagli Spagnoli perchè non ritenuta all'altezza del più efficiente sistema difensivo costiero in fase di realizzazione.
I lavori, tuttavia, andarono avanti a rilento, terminando nel 1636 con alcune modifiche migliorative in seguito all'elaborazione di un successivo profetto dell'ingegnere militare Pedro Álvarez.
All'inizio del XIX secolo venne potenziato dai francesi per resistere agli assalti britannici ed in seguito all'unità d'Italia, continuò a svolgere le funzioni militari, divenendo un punto strategico durante la prima guerra mondiale. Nel dopoguerra della seconda guerra mondiale furono aggiunti due parti di fabbrica sulla terrazza per ospitare gli uffici comunali dopo i pesanti bombardamenti che avevano interessato la struttura.
Nella seconda metà del XX secolo, furono effettuati una serie di restauri che permisero di riportare l'intero complesso agli antichi splendori, e dal 1997 è adibito a museo con mostre sul territorio.


Cosa vedere nella Fortezza Spagnola

Se si entra con l'auto a Porto Santo Stefano, si costeggia il lungomare fino ad arrivare in Piazza dei Rioni, poi, proseguendo nella salita di via Martiri d'Ungheria, si raggiunge la strada panoramica, dopo aver svoltato a sinistra e aver percorso poche centinaia di metri, vi troverete innanzi alla base della Fortezza Spagnola.
La struttura, è composta di due livelli e poggia su di un basamento quadrato di 35 x 35 metri.
L'ingresso si trova sul lato a monte ed è costruito da una breve e stretta rampa di scale alla fine del quale, si trova un ponte levatoio.
Superato il portone d'ingresso, troviamo un cortile con al centro l'apertura di una cisterna e sui lati i sei locali della guarnigione.
Proseguendo abbiamo accesso alla terrazza, in posizione dominante sul porto, nella quale si conservano tutt'oggi i cerchi in pietra che permettevano la rotazione degli affusti dei cannoni ottocenteschi.
Per mezzo di due rampe laterali si sale sul piano superiore dove troviamo un'altra terrazza con quattro feritoie per i cannoni che puntavano verso il mare.
Sul lato opposto del forte, verso il monte, ci sono due camminamenti sovrapposti con piccole feritoie per la piccola artiglieria.

Il panorama che si ammira dalle sue terrazze è di una bellezza unica, inoltre questo storico edificio ospita le mostre permanenti dei Maestri d'Ascia e "Memorie Sommerse" con alcuni dei reperti archeologici recuperati nelle acque dell'arcipelago Toscano.


Orari:

  • dal 01 al 30 Giugno
    tutti i giorni orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00

  • dal 01 al 31 Luglio
    tutti i giorni orario 18.30-23.30

  • dal 01 al 31 Agosto
    mattina dal martedì alla domenica orario 10.30-12.30;
    pomeriggio tutti i giorni orario 18.30-23.30;

  • dal 01 al 30 Settembre
    tutti i giorni orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00

  • dal 01 Ottobre al 01 Novembre
    sabato, domenica e festivi 10.30-12.30 e 16.00-19.00

  • dal 02 Novembre al 31 Dicembre
    apertura a richiesta dell’utenza previo appuntamento da concordarsi con il gestore del servizio pro-loco porto


  • Per maggiori informazioni generali e sui prezzi: Comunemonteargentario.gov.it

    #cosa vedere #musei #porto santo stefano
    Questo articolo ti è stato utile?
    articolo precedente articolo successivo

    Mappa

    Agriturismo - Dove Dormire:

    Articoli correlati

    Iscriviti alla nostra newsletter!

    Turismo Verde Grosseto - Agriturismo e Tipicità della maremma Toscana
    Via Monte Rosa, 130 - 58100 Grosseto | Tel. +39 0564 452398 (int 7)

    Ideazione, realizzazione, gestione e promozione: Faber Media 2022