• Oasi WWF Lago di Burano ☀️ Capalbio e altro ...

Oasi WWF Lago di Burano ☀️ Capalbio

Oasi WWF Lago di Burano ☀️ Capalbio
Lago di Burano, la prima Oasi WWF in Italia, a Capalbio, ricca di Fauna e Flora. - Agriturismo.life
2021-11-11T08:00:00+08:00
Oasi WWF Lago di Burano ☀️ Capalbio

Oasi WWF Lago di Burano ☀️ Capalbio

Lago di Burano, la prima Oasi WWF in Italia, a Capalbio, ricca di Fauna e Flora.

Numero di visualizzazioni: 350

Agriturismo - Dove Dormire


L'Oasi WWF Lago di Burano

La storia dell'Oasi WWF Lago di Burano, rappresenta anche l'inizio dei della storia del WWF in Italia, poichè è stata la prima a nascere nel nostro Paese. La riserva naturale copre circa 410 ettari e più altri 600, prima designati all'attività venatoria, attraverso la creazione di un fondo chiuso in accordo con la proprietà dei terreni, una società denominata SACRA. L'Oasi si trova nella Maremma meridionale, tra Ansedonia e Chiarone, situato nel comune di Capalbio (GR).


Ambiente, Flora e Fauna

Ambiente e Flora

Il lago è in realtà uno stagno costiero salmastro, derivato da un antico lago, formatosi in seguito all'emersione di una striscia sabbiosa (tombolo). La superficie, attualmente, è di 140 ettari con una profondità media di 1 metro circa.
Il litorale si estende ancora integro per 12 chilometri con la vegetazione pioniera caratteristica della spiaggia sabbiosa; subito a ridosso s’innalza la duna o tombolo ricoperta da una fascia a macchia mediterranea, che consolida il terreno e che ripara dal vento di mare il lembo residuo della foresta sempreverde mediterranea, ricca di ginepri, sughere, lecci, ma anche mirto, fillirea, lentisco, rosmarino… (oltre 500 specie di piante).


Fauna

L’oasi ospita una grandissima varietà di uccelli (più di 300 specie) e tra le più caratteristiche troviamo il moriglione, la moretta tabaccata, la folaga, il falco di palude e il porciglione; tra i mammiferi invece l’istrice, il tasso, la volpe, la donnola, il cinghiale e ultimamente anche il lupo, che utilizza la riserva durante i lunghi spostamenti o per periodi più o meno lunghi, in base alla disponibilità delle prede rappresentate da nutrie, cinghiali, ma anche dalle moltissime coccole del ginepro coccolone.

Il sentiero-natura, attrezzato anche per i diversamente abili, si sviluppa lungo la duna e si affaccia sul lago con 7 punti di osservazione, costituiti da sei capanni e una torre di avvistamento; presso il Centro Visite sono stati realizzati, inoltre, percorsi-natura didattici (entomologici) e un “giardino delle farfalle”. E’ attiva anche una foresteria (6 posti letto), riservata ai soci WWF.

Orari

L’ Oasi di Burano è di norma aperta dal 1° settembre al 1° maggio. In particolari circostanze l’Oasi potrebbe essere chiusa per motivi non dipendenti dalla nostra volontà. Si consiglia quindi di contattare sempre la sede prima di effettuare una visita.

Visite solo guidate, la domenica alle ore 10.00 e alle 14.30 (ora legale 15.00). Gruppi e scolaresche tutti i giorni, su prenotazione.

Visite estive, in luglio e agosto, lunedì, mercoledì e sabato solo su prenotazione, alle ore 17.30.


Per maggiori Informazioni: wwf.it

#cosa vedere #capalbio #oasi WWF #parchi naturali
Questo articolo ti è stato utile?

Mappa

Agriturismo - Dove Dormire:

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter!

Leggi la nostra Privacy Policy

Turismo Verde Grosseto - Agriturismo e Tipicità della maremma Toscana
Via Monte Rosa, 130 - 58100 Grosseto | Tel. +39 0564 452398 (int 7)

Ideazione, realizzazione, gestione e promozione: Faber Media 2022